Quanto costa l’ESTA

ESTA è l’acronimo di Electronic System for Travel Authorization. Si tratta di un documento da richiedere online come parte del « Visa Waiver Program ». Esso è rivolto unicamente a persone di nazionalità belga, francese, di Monaco o di uno dei 38 paesi del programma.

Sebbene il modulo per ottenerlo, l’I-942, ha cominciato con l’essere completamente grauito, non è più così da anni ormai. Dall’8 settembre 2010 è diventato a pagamento. Scopri qui quanto costa el esta online e le sue alternative?

 

Quanto costa l’applicazione ESTA?

La domanda di autorizzazione di viaggio non è gratuita. In effetti, il modulo I-942 costa 4 dollari. Questo è il prezzo ufficiale (indicato sul sito ufficiale del governo degli Stati Uniti).

Per pagare questo, è obbligatorio avere una carta di credito. Quando si deve pagare? Siete tenuti a pagare la quota di richiesta ESTA al momento dell’invio del modulo compilato. Questa tassa è dovuta attraverso l’invio del modulo.

 

Quanto costa l’autorizzazione di viaggio ESTA?

Il prezzo della domanda ESTA non è il prezzo complessivo dell’operazione. C’è anche il costo dell’autorizzazione attraverso il sistema elettronico di autorizzazione al viaggio (ESTA) stesso.

Questa tassa è fissata a 10 dollari, per un totale di 14 dollari. Tale importo viene rimosso dalla vostra carta di credito solo nel momento in cui la richiesta di autorizzazione al viaggio è stata approvata.

Se questo non è il caso, il prelievo automatico non avviene. Così, l’unica soluzione per il viaggio sarebbe il visto.

 

Quanto costa un visto per gli Stati Uniti?

Il visto B2 è il documento che permette di viaggiare verso gli Stati Uniti per un soggiorno puramente turistico. Bisogna anche richiederla se il vostro soggiorno è solo un transito.

Potete trovare questo documento all’ambasciata o al consolato. Il processo di richiesta del visto è piuttosto lungo. Pertanto, si dovrebbe applicare per ESTA prima della partenza in previsione di ciò. Il prezzo del visto B2 è di 120 euro.